Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

L'aspro. Non può essere che viene la notte e la cancella

Live-cinema di Luciano Maggiore

26/3/2009 - 26/3/2009
Prepared Room, Raum Bologna

Giovedi 26 marzo 2009 Xing presenta a Raum, per la serie Expanded Cinema, L’aspro. Non può essere che viene la notte e la cancella live-cinema di Luciano Maggiore.

 

L’aspro. Non può essere che viene la notte e la cancella è un film d’animazione a passo uno, concepito come una meditazione sul nero su un’implicita domanda: cosa rimane? C’è una narrazione che è stata coperta, erosa, cancellata, ne rimangono solo alcuni elementi, brevi bagliori. 

Le animazioni digitali da originali su carta di Luciano Maggiore immergono lo spettatore in un continuum archetipico dalla densità palpabile, con un nero ipnotico e inglobante. L’aspro è un flusso audio-visivo che colonizza i sensi dello spettatore, immergendolo in un oscuro magma. 

 

Cercare uno shock impercettibile, legato a niente. Il pensiero rivolto ad una frattura, il velo che si sfonda.

Non so se si possa parlare di ‘eternal cinema’ nel senso in cui si parla di ‘eternal music'.”  (L.M.)