Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Nome
Cognome
E-Mail
Versione
 

F.I.S.Co.06

Figura N°

21/4/2006 - 29/4/2006

Dal 21 al 29 aprile 2006 Xing presenta la 6a edizione del Festival Internazionale sullo Spettacolo Contemporaneo (F.I.S.Co.), dal titolo Figura, negli spazi della Galleria d’Arte Moderna di Bologna. Fabrica Features accoglierà inoltre un’installazione video nel centro della città. Nelle diverse opere che Figura propone in questa edizione, lo  Spettacolo Contemporaneo si presenta come un progetto di decostruzione in cui l'arte prende le distanze da se stessa e invita lo spettatore a proiettare racconti fantasmatici. L’area di indagine affrontata è quella della figuralità nelle arti sceniche: 'tableaux vivants' che vivono in una zona di enigma tra bidimensionale e tridimensionale, provocando un appiattimento temporale. Il programma del festival propone un insieme di opere che pongono dei quesiti sulla percezione visiva e sul passaggio del tempo, attraverso il confronto con iconografie e archetipi di oggi. Un teatro post-fotografico o post-pittorico che offre sagome di figure vuote, da riempire secondo il patrimonio di immagini posseduto da ciascun osservatore. Forme figurative dell'astrazione che raccolgono spunti dagli immaginari collettivi (la cronaca e il foto-giornalismo, la storia della pittura, della fotografia, del cinema muto, le leggi comportamentali nello spazio pubblico...) e mettono in moto una sorta di inconscio visivoSono procedimenti che operano per sottrazione o dissoluzione dello spazio percettivo classico. Nei lavori presentati l'immobilità dell'immagine si confronta con lo sguardo mobile dello spettatore generando un movimento della visione e un senso della durata. Come quello 'sguardo tattile' (definizione cara al coreografo francese Loïc Touzé, ospite principale del festival) che cerca di rendere tangibile il movimento dell'immaginario, portando in superficie le modulazioni di senso sul gestol'azione, la scena.

From the 21st to the 29th April 2006  Xing presents in Bologna the 6th edition of the Festival Internazionale sullo Spettacolo Contemporaneo (International Festival of Contemporary Performance), entitled Figura (Figure No.). F.I.S.Co. showcases the most representative examples of the convergence taking place across the contemporary arts (dance, visual and plastic arts, theatre, performance) and gives pride of place to the peak of advanced international research. 
F.I.S.Co. offers a crossover program of performances, shows, video/sound installations, screenings taking place at the Bologna Modern Art Gallery. Fabrica Features will host a video-installation for the whole festival in the very centre of town. 
The festival has a different title for every edition, in order to underline his constant search for the most innovative on the international art scene. The 2006 edition,  Figura, investigates the Figure, the enigmatic relationships between the two- and three-dimensional in scenic arts (i.e. in tableaux vivants), the concept of flat time on one side and tactile gaze on the other, presenting a series of international artworks that question visual perception through today’s iconography and archetypes.