Grazie di esserti iscritto alla newsletter di Xing. Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato. Thanks for joining the Xing newsletter. You’ll receive an email notification.

Versione

Raum autunno 2015 / inverno 2016

26/11/2015 - 3/3/2016
Raum Bologna

Raum si prepara all'autunno con alcune azioni di precisione: progetti speciali che indagano le convenzioni e le abitudini dell'arte. Pensiamo ad un'agopuntura culturale, un lavoro sui tessuti interstiziali, piuttosto che il sollevamento pesi. Il profilo di Raum non sarà quello della serialità con appuntamenti costanti (già testati felicemente negli scorsi anni), ma l'apertura a varchi temporali necessari allo studio. Raum sarà uno spazio - e anche un tempo - per fare ricerca, non necessariamente esposta al pubblico consumo. Luogo di rappresentazione delle conoscenze e della loro mutabilità.

Con due artisti anonimi, Gianfranco Brebbia, Isabella Mongelli e Tim Spooner, Markus Öhrn e Azdora, Muna Mussie, Cesare Pietroiusti e studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Raum is preparing to autumn with some precision actions: special projects that investigate the conventions and habits of arts. We have in mind a cultural acupuncture, a work on interstitial tissues, rather than weightlifting. This year Raum's profile will not be based on series (already tested successfully in the past), but it opens to studio time. Raum will be a space - and a time - for research, not necessarily exposed to public consumption. A place of representation of knowledge and its mutability.

With two anonymous artists, Gianfranco Brebbia, Isabella Mongelli and Tim Spooner, Markus Öhrn and Azdora, Muna MussieCesare Pietroiusti and students of Accademia di Belle Arti di Bologna.