Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

35 mm

 Massimo Carozzi

 
 

Ho selezionato sequenze di dialoghi, ambienti, rumori e parti di colonna sonora, e ho provato a costruire una sorta di drammaturgia audio a partire da questi elementi, un altro livello narrativo.Il lavoro è diviso in sezioni che sono incentrate su di un personaggio specifico: così ad esempio in “Quilty” la sequenza del dialogo fra  Quilty ed Humbert Humbert tratta da “Lolita” di Kubrick è sottolineata dal canto della chanteuse ispanica di “Mullholland Drive” e disturbata dai rumori della stazione spaziale di “Solaris”; questo tipo di operazione permette di creare un tessuto narrativo diverso, dei percorsi di senso non previsti.

Il live è nato per il festival Batofar cherche l'Italie tenutosi a Parigi nel dicembre 2002 al Batofar, il battello ormeggiato sulla Senna che è stato uno dei più interessanti centri culturali indipendenti parigini.