Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Barok (the origin)

 Barokthegreat

 
 

Barok (the origin), pensata per il festival di Avignone 2008 è la prima forma dello spettacolo Barok, progetto artistico di collaborazione tra autori e interpreti ideato dalla danzatrice e performer Sonia Brunellie dalla musicista Leila Gharib, che insieme formano il duo BAROKTHEGREAT, in dialogo col regista Simon Vincenzi. Presentato unicamente in uno spazio all’aperto nel Jardin de la Vierge del Lycée Saint-Joseph di Avignone, il lavoro “adegua” la sua scrittura coreografica e sonora al Salone d’Onore del Museo Boldini di Ferrara nella crudezza di una mise en espace a giorno. L’azione nasce da un suono chiuso dentro una stanza e dal suo replicare all’infinito. La figura è un interprete che traduce il suo pensiero in una scrittura fisica. Barok (the origin) è un movimento che non si ferma mai, che si rigenera in continuazione perchè spinto da un ritmo pulsivo e ostinato, da forze esplosive come il pensiero, la malattia, l’indecisione, l’imprevisto e l’eccezione.