Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Cosa succede in periferia?

 Andrea Granchi

 
 

Girato e sonorizzato a Firenze nello studio di Andrea Granchi in Piazza S. Spirito, Cosa succede in periferia? utilizza in animazione disegni, fotografie, sagome di presepe, ritagli da riviste e fotoromanzi, foto di dipinti e i Paesaggi per avventure (1970-71), dello stesso Granchi, come scenario di questo strano 'teatro' surreallista. Granchi, in questo film, che è uno dei suoi lavori più noti, impiega una inedita tecnica di animazione, dando luogo a continue mutazioni e sorprese grazie a intrusioni di ogni genere, che includono tra l'altro i Falsi quadri d’autore (1969-70), riproduzioni di dipinti ritoccati o contaminati dall'artista con presenze anomale di carattere ironico e dissacratorio. Dai materiali preparatori di questo film sono scaturiti cicli di tele emulsionate e una rara edizione di quattro serigrafie intitolata Isolamento (1972).

Cosa succede in periferia? (1971)
super 8 mm, colore, sonoro magnetico, 15’
voce fuori campo Andrea Granchi
musica improvvisata in sincrono con materiali e strumenti vari da Andrea Granchi e Renato Ranaldi

Shot and sound tracked in Florence in Andrea Granchi's studio in Piazza S. Spirito, Cosa succede in periferia? uses animation drawings, photographs, nativity scenes, magazines and photo novels, photos of paintings, and the Paesaggi per avventure (Landscapes for adventures) (1970-71), by Granchi himself, as a scenario for this strange surrealist 'theater'. In this film, which is one of his most famous works, Granchi employs an unprecedented animation technique, creating continuous mutations and surprises thanks to intrusions of all kinds, including, among other things, his Falsi quadri d’autore (False paintings) (1969-70), reproductions of paintings retouched or contaminated by the artist with anomalous presences of an ironic and desecrating nature. From the preparatory materials of this film, emulsion canvas cycles and a rare edition of four serigraphs entitled Isolamento (1972) have emerged.

Cosa succede in periferia? (1971)
super 8 mm, color, magnetic sound, 15’
voiceover Andrea Granchi
improvised music in sync with various instruments and materials by Andrea Granchi and Renato Ranaldi