Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Nome
Cognome
E-Mail
Versione
 

Invernomuto

 
 

Invernomuto nasce nel 2003 dalla collaborazione tra Simone Bertuzzi e Simone Trabucchi. Invernomuto vive e lavora tra Vernasca (PC) e Milano. L’immagine in movimento e il suono sono i mezzi di ricerca privilegiati del duo; scultura, editoria e pratiche dal vivo sono altre delle sue varianti. Tra le mostre personali recenti: nel 2015 Africa Addio, pinksummer, Genova, MALÙ, Istituto Italiano di Cultura, Toronto, Artspeak, Vancouver, Wondo Genet, AuditoriumArte, Roma, Anabasis Articulata; nel 2014: Triennale di Milano, Milano, Marsèlleria, Milano, Negus – Far Eye, Museion, Bolzano, I-Ration, ar/ge kunst, Bolzano; receduti da The Celestial Path, GAMeC, Bergamo e Simone, Padiglione d’Arte Contemporanea, Ferrara. Tra le partecipazioni in mostre collettive e festival: Nero su Bianco, American Academy in Rome, Roma, La Scrittura degli Echi, MAXXI, Roma, Glitch. Interferenze tra arte e cinema in Italia, PAC Padiglione d'Arte Contemporanea, Milano (2014), Black Star Film Festival, Philadelphia, Così Accade, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino, Terre Vulnerabili, Hangar Bicocca, Milano, Netmage 09, Bologna. Nel 2013 sono stati finalisti del Premio Furla (Bologna) e hanno vinto il premio MERU ART*SCIENCE. Nel 2014 partecipano a Berlinale Talents (Berlino) e ottengono il fondo MiBAC per la finalizzazione di Negus, il loro primo lungometraggio. Bertuzzi e Trabucchi portano avanti pratiche individuali nell’ambito della musica, rispettivamente con i progetti Palm Wine e Dracula Lewis.

www.invernomuto.info

Invernomuto was born in 2003 from the collaboration between Simone Bertuzzi,and Simone Trabucchi, based in Milan and Vernasca. Although they primarily work in moving image and sound, Invernomuto also integrate sculpture, publishing, and performance in their practice. Recent solo exhibitions include, in 2015: Africa Addio, pinksummer, Genoa, MALÙ, Istituto Italiano di Cultura, Toronto, Artspeak, Vancouver, Wondo Genet, AuditoriumArte, Rome, Anabasis Articulata,; in 2014: Triennale di Milano, Milan, Marsèlleria, Milan, Negus–Far Eye, Museion, Bozen, I-Ration, ar/ge kunst, Bozen; and previously The Celestial Path, GAMeC, Bergamo, and Simone, Padiglione d’Arte Contemporanea, Ferrara. Group shows and festivals (selection): Nero su Bianco, American Academy, Rome, La Scrittura degli Echi, MAXXI, Rome, Glitch. Interferenze tra arte e cinema in Italia, PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Milan, Black Star Film Festival, Philadelphia, Così Accade, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Turin,Terre Vulnerabili, Hangar Bicocca, Milanand Netmage 09, Bologna. In 2013 Invernomuto was a finalist in the 9th Edition of the Furla Art Award and won the first edition of the MERU ART*SCIENCE Award. In 2016 they produce their first full-length film Negus, also selected for Berlinale Talents (Berlin). Bertuzzi and Trabucchi also pursue individual practices in the field of music, performing under the names Palm Wine and Dracula Lewis respectively.