Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Fabio Acca

 
 

Fabio "h" Acca. Critico e studioso di teatro, svolge attività didattica e di ricerca al DAMS/Università di Bologna. Si occupa di nuova performatività e collabora con riviste specializzate di settore tra cui Culture Teatrali, Prove di Drammaturgia, Art'o e Hystrio. Ha scritto per il libro Corpo Sottile - uno sguardo sulla nuova coreografia europea (Ubulibri 2003). Pubblicazioni in corso con saggi sulla figura di Artaud Dal volto all'opera. Alle fonti del teatro della crudeltà in Italia  e L'attore e il suo dopo (in Culture Teatrali). Nel panorama della critica teatrale italiana è tra i sostenitori della figura del 'critico impuro'. E' ospite del progetto di Kinkaleri Wanted. Intuizioni sul mondo in attesa che diventino una costruzione compiuta.

Fabio "h" Acca is a critic, researcher, and teacher of theatre studies at the University of Bologna/DAMS focusing on contemporary performance work. He writes for magazines such as Culture Teatrali, Prove di Drammaturgia, Art'o and Hystrio, and has contributed to Corpo Sottile - uno sguardo sulla nuova coreografia europea (Ubulibri 2003). His essays on Artaud, Dal volto all'opera: Alle fonti del teatro della crudeltà in Italia and L'attore e il suo dopo are published by Culture Teatrali. Within the panorama of Italian theatre critics, he is one of the main bastions of the position of the 'impure critic'. In 2007 he is an invited guest at Kinkaleri's project Wanted. Intuitions about the world waiting to become an established construction.