Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Nome
Cognome
E-Mail
Versione
 

Luciano Maggiore

 
 

Luciano Maggiore (1980). Musicista attivo nel campo della musica elettro-acustica, negli ultimi anni ha sviluppato un forte interesse nei confronti dei meccanismi di diffusione del suono, utilizzando speaker e vari supporti analogici e digitali (walkman, lettori cd, registratori a bobina) come primo strumento. Il suo interesse si snoda tra valori architettonici e psico-acustici del suono come anche dinamici e direzionali, ponendo un forte accento nei confronti dei suoni fissati. Lavora regolarmente in duo con Francesco Brasini ed Enrico Malatesta. Il suo lavoro è edito da Balloon & Needle, Boring Machines, Consumer Waste, 1000Füssler, Senufo Editions, Triscele Registrazioni e Tulip. Dal 2004 al 2007 ha collaborato con Xing curando con Valerio Tricoli Desco Music, programma di musica elettronica ed elettroacustica. E' tra i fondatori di Sant'Andrea degli amplificatori, organizzazione indipendente attiva a Bologna dal 2007 che si occupa di musiche di ricerca.

lucianomaggiore.blogspot.it

Luciano Maggiore (1980) lives and works in Bologna. Musician in the field of electroacoustic music, in recent years he has developed a strong interest in the mechanisms of sound diffusion, using speakers and several analogue and digital devices (walkmans, CD players, tape recorders) as main instruments. His interest is focused on the architectural and psychoacoustic as well as dynamic and directional values of sound with a strong emphasis on fixed sounds. He regularly plays in duo with Francesco Brasini and Enrico Malatesta. His works are published byBalloon & Needle, Boring Machines, Consumer Waste, 1000Füssler, Senufo Editions, Triscele Registrazioni and Tulip. From 2004 to 2007 he collaborates with Xing curating with Valerio Tricoli the Desco Music series of electronic and electro-acustic music. He¹s also co-founder of Sant'Andrea degli amplificatori, an independent organization active in Bologna since 2007 that deals with experimental music and radical sound practices.