Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Socìetas Raffaello Sanzio

 
 

Compagnia teatrale che ha assunto il nome Socìetas Raffaello Sanzio in onore del grande pittore italiano, maestro della visione. Raffaello è il pittore rinascimentale che unisce alla perfezione della forma l’inquietudine di un mondo che sta rapidamente perdendo i propri punti di riferimento. La compagnia, oggi ribatezzata Societasè stata fondata da Claudia Castellucci, Romeo Castellucci e Chiara Guidi nel 1981 a CesenaSi è trattato di un’esperienza fondamentale per le arti della scena, per l’irreversibile alterazione delle convenzioni teatrali e l’intensa volontà di rifondazione sostenuta da scelte estetiche di forte impronta etica e politica. L’orientamento generale di tutte le opere, pur nelle loro profonde differenze, è stata la concezione di un teatro come arte che raccoglie tutte le arti, dove la rappresentazione è completamente aperta verso tutti i sensi della percezione, come in un sistema di forze. La ricerca artistica della compagnia si è sviluppata attraverso un articolato percorso evolutivo. In trenta anni di incessante costruzione iconografica la Socìetas Raffaello Sanzio ha dato forma ad una nuova espressività mutuando linguaggi e pratiche provenienti dall’universo archetipico del discorso (oratoria e retorica), della rappresentazione in pittura e scultura (dal classicismo greco all'araldica ai processi di sintesi granulare dell'immagine al disegno animato), della scienza e della tecnica (dalla fonologia alla meccanica, dalla medicina endoscopica alla chimica e batteriologia), del mondo sonoro (dal canto gregoriano al processamento elettronico e digitale del suono), delle discipline legate alla spazialità (geometria, matematica, astronomia), attraversando e forzando diversi sistemi di rappresentazione, dal teatro, alle arti visive, il cinema, l'opera, la danza, la filosofia, il teatro per l'infanzia. La Socìetas Raffaello Sanzio è passata nei teatri delle principali capitali del mondo ed è stata insignita dei premi internazionali più prestigiosi. Accanto agli spettacoli la Socìetas Raffaello Sanzio ha realizzato progetti editoriali, pubblicato libri di teoria teatrale, ed organizzato diverse manifestazioni nella sede del Teatro Comandini a Cesena.

www.raffaellosanzio.org

Romeo Castellucci, director; Chiara Guidi, dramaturgist; Claudia Castellucci, writer; they made up the artistic core of Socìetas Raffaello Sanzio (nowadays Societas), the theatre company they founded in 1981, in Cesena. The name they assigned to the company partly reflects their artistic education. Raffaello is the Renaissance painter who combines the perfection of the shape with the inquietude of a world which is quickly loosing its reference points; therefore he is the witness of a dramatic tension and a dynamics of technique that are trends always present in the company’s works. The general attitude crossing the whole works of Socìetas Raffaello Sanzio, although the various single differences, is just the conception of a theatre meant as art, capable of collecting all types of arts, for a communication directed to all senses and in all directions of the mind. Through a research into the fields of visual, hearing perception and presence, Socìetas Raffaello Sanzio was able to create one of the firat internatiomal examples of post-dramatic theatre. The company has been invited to major international theatres and festivals, and has won numerous awards in Italy and abroad.