Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Dewey Dell

 
 

Dewey Dell nasce a Cesena nel 2007. Cresciuti nella fucina della Socìetas Raffaello Sanzio, Teodora, Demetrio e Agata Castellucci e Eugenio Resta hanno condividiso l'importante esperienza formativa della Stoa, la Scuola di movimento fisico e filosofico di Cesena, creando successivamente un proprio linguaggio esplorativo che connette performance, musica, luce e animazione. I quattro fondatori della compagnia hanno attitudini spiccate in ambiti nettamente diversi che li portano ad occuparsi in maniera prioritaria di aspetti specifici del lavoro, senza per questo rinunciare a una costante modellatura collettiva dei materiali. Così Teodora è autrice delle coreo-azioni, Demetrio compone le musiche, Eugenio disegna le luci e si occupa dell'aspetto scenografico, mentre Agata assiste la creazione coreografica e cura gli aspetti produttivi. Hanno creato diversi lavori, tra i quali à elle vide (2007), KIN KEEN KING (2008), Baldassarre (2009), Cinquanta Urlanti Quaranta Ruggenti Sessanta Stridenti (2010) e Grave (2011). Dal 2007 sono parte del progetto Fies Factory di Centrale Fies. Il nome Dewey Dell è un omaggio a Faulkner e alla ragazza di Mentre Morivo sotto il cui sguardo Dewey Dell si appresta a vagare sui sentieri impervi che conducono all'abisso. 

www.deweydell.com

Dewey Dell was formed in 2007 by four young people: Teodora, Demetrio, Agata Castellucci and Eugenio Resta. The four founders of the company have grown up artistically, sharing the important formative experience of the Stoa, the School for the rhythmic movement based in Cesena, Italy. Teodora, Agata, Eugenio and Demetrio have strong skills in different areas. This took each of them to give priority to a specific aspect of the work, without giving up a collective modeling of materials. Teodora is therefore author of choreographies, Demetrio composes the music, Eugenio designs the lights and takes care of the technical aspects of production, while Agata assists in choreographic creation and looks after organizational aspects. From 2007 Dewey Dell is part of the project Fies Factory/Centrale Fies and from 2013 of apap, advancing performing arts project. The name Dewey Dell is a tribute to Faulkner and to the young girl of “As I lay dying“, under whose look the company prepares itself to wander towards the abyss.