Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Adam Asnan

 
 

Adam Asnan, artista londinese, ha studiato composizione elettronica alla City University e Sound Arts and Design al London College of communication, University of Arts di Londra. Il suo lavoro esplora il potenziale estetico di suoni registrati e amplificati che creano delle 'immagini uditive', e le instabilità dei formati. Si avvale di varie tipologie di materiale sonoro, sottoponendole a manipolazioni e utilizzando spesso gli altoparlanti come uno strumento. La pratica di Asnan si riallaccia alla linea classica della musica concreta e a una corniceteorico-estetica di matrice schaefferiana. Interessato alle relazioni fra registrazione sonora e immagine filmica, ha portato avanti numerosi progetti cinematici (cinema espanso, installazioni o live cinema) con filmmakers e artisti, fra cui James Holcombe e Thomas Lock. Le sue composizioni, performance live e collaborazioni audio-visive sono state presentate in tutta Europa in festival, spazi performativi e gallerie fra cui Latitude Festival (Suffolk), Blurred Edges festival (Hamburg), Whitstable Biennale 2010, Public Surface (Stockholm), Folkstone Fringe festival (Kent), Schirman & De Beaucé Gallery (Paris), ICA, Somerset House, Serpentine Gallery, Soundfjord Gallery, The Drop e Cafè Oto (London). Ha pubblicato con varie labels tra cui Entr’acte, SenufoEditions e Foredoom.

adamasnan.com

Adam Asnan is a London based composer-performer of musique concrète, acquiring an MA under the supervision of Denis Smalley in 2009. Adam's work promotes the aesthetic potential of fixed (recorded), amplified sound, and the instabilities of a format; the auditory 'image' subject to intervention, or the whims of its artifice. His compositions, live performances and audio-visual collaborations have been presented and staged across Europe and has recordings published by Entr'acte, Senufo Editions and Foredoom.