Riceverai una conferma per email all'indirizzo segnalato.

Versione

Seth Price

 
 

Seth Price, artista visivo, nato a Gerusalemme Est (Palestina), vive e lavora a New York. Basandosi sul principio della mutevolezza, Price ha sviluppato nel corso degli anni una vera e propria estetica, dando vita ad un corpus di opere la cui difficoltà di collocazione ha contribuito a creare uno dei casi esemplari dell'arte dell'ultimo decennio. Price impiega strategie differenziate di confezione e circolazione del proprio lavoro, partendo dalla riappropriazione di elementi presi dal sistema di produzione culturale, dall'industria dell'informazione e dal mondo della rete. Il suo ruolo è stato in questo senso anticipatorio, facendolo diventare un riferimento inter-generazionale per le tematiche affrontate e la sensibilità poetica. La sua carriera espositiva culmina con la partecipazione alla Biennale di Venezia nel 2011, e a dOCUMENTA(13), Kassel nel 2012.

www.distributedhistory.com

Seth Price is a visual artist. He was born in East Jerusalem, Palestine, and lives and works in New York City. His work is concerned with the principle of mutability and the appropriation of cultural consumerism. He is concerned with a redistribution of sound, music, and written texts. Price engages in strategies of appropriation, recirculation and packaging so as to consider issues of cultural production and the distribution of information, focusing on the bio-political implications of networked life. Shifting and manipulating the detritus of commodity culture, he has worked on different platforms, media and formats. He has exhibited his work at venues that include dOCUMENTA (13), Kassel, the 2011 Biennale di Venezia, the Kunsthalle Zurich, and the Museum of Modern Art in New York.